Rassegna Sentenze
Massimario Giurisprudenza
Home
Con l'azione promossa davanti al giudice amministrativo per la demolizione dell'atto si conservano gli effetti prodotti dalla domanda proposta davanti a quel giudice
Cass. civ. Sez. lav., Ordinanza, 10/01/2018, n. 342
Postato da : Redazione, gennaio 12, 2018

Con l’azione promossa davanti al giudice amministrativo per la demolizione dell’atto si conservano gli effetti, sostanziali e processuali, prodotti dalla domanda proposta davanti a quel giudice. Il principio è da ritenere applicabile in ogni ipotesi in cui si sia agito davanti a questo ottenendo l’annullamento dell’atto, ed in seguito si sia adito il giudice ordinario


Le Sezioni Unite chiariscono quando le decisioni del giudice amministrativo sono viziate per eccesso di potere giurisdizionale
Cass. civ. Sez. Un., 27/12/2017, n. 30974
Postato da : Redazione, gennaio 4, 2018

Le decisioni del giudice amministrativo sono viziate per eccesso di potere giurisdizionale e, quindi, sindacabili per motivi inerenti alla giurisdizione, laddove detto giudice, eccedendo i limiti dei riscontro di legittimità del provvedimento impugnato e sconfinando nella sfera del merito, riservato alla Pubblica Amministrazione, compia una diretta e concreta valutazione della opportunità e della convenienza dell’atto,


Cass. civ. Sez. Un., 17/10/2017, n. 17620
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

Sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo se la posizione giuridica soggettiva fatta valere dal ricorrente in sede amministrativa è una situazione di interesse legittimo (attesa la finalizzazione della domanda all’accertamento dell’annullamento dei provvedimenti, impugnati in ragione del fatto che gli stessi hanno leso l’interesse generale di tutti proprietari degli immobili all’esecuzione degli sfratti e la


Cons. Stato Sez. IV, 12/10/2017, n. 4726
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

L’omessa impugnazione del provvedimento regionale di approvazione di un piano regolatore generale non determina alcuna preclusione all’ammissibilità, né rifluisce conseguentemente sulla procedibilità, del ricorso proposto contro la delibera di adozione dello strumento urbanistico, in quanto l’annullamento di quest’ultima, comportando il venir meno di uno degli elementi necessari di un atto complesso il cui procedimento si


Cons. Stato Sez. IV, 11/10/2017, n. 4704
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

La responsabilità della tardiva notificazione dell’atto di impugnazione della sentenza di primo grado non è imputabile all’appellante ove sia stata cagionata da un trasferimento di domicilio non notificato e non risultante dalla sentenza notificata.


Cons. Stato Sez. V, 11/10/2017, n. 4700
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

Il succedersi dell’approvazione dei documenti contabili non è senza riflesso sulle vicende del processo amministrativo avente ad oggetto l’impugnativa di un bilancio di previsione, le quante volte i vizi fatti valere avverso il bilancio di previsione, non siano stati tempestivamente dedotti avverso i documenti di bilancio successivi.


 codice del processo amministrativo

codice del processo amministrativo

Cerca

Proprietà intellettuale

Ogni diritto sui contenuti (a titolo esemplificativo testi e architettura del sito) è riservato ai sensi della normativa vigente.

I contenuti delle pagine del sito non possono, nè totalmente nè in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della Redazione, fatta salva la possibilità di immagazzinarli nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo sito unicamente per utilizzo personale.

Qualsiasi forma di link al presente sito se inserita da soggetti terzi non deve recare danno all'immagine e alle attività della Redazione.

E' vietato il cd. deeplinking ossia l'utilizzo non trasparente, su siti di soggetti terzi, di parti del sito.

L'eventuale inosservanza delle presenti disposizioni, salvo esplicita autorizzazione scritta, sarà perseguita nelle competenti sedi giudiziarie civili e penali.