Rassegna Sentenze
Massimario Giurisprudenza
Home

Regio decreto 5 dicembre 1933, n. 1669 – Modificazioni alle norme sulla cambiale e sul vaglia cambiario

Cliccare sul link ed inserire nella nuova finestra i suindicati dati per ottenere il testo aggiornato

Cass. civ. Sez. I, 04/10/2016, n. 19803
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

La circostanza che il titolo dedotto a prova del credito sia privo di efficacia cambiaria non vale ad escludere che esso possa essere fatto valere come chirografo, contenente una promessa di pagamento riconducibile alla previsione dell’art. 1988 c.c. e che quindi, come tale, quel titolo sia idoneo ad integrare la prova scritta del credito derivante


Cass. civ. Sez. I, 11/11/2010, n. 22916
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

La mera sostituzione della originaria cambiale con altri titoli, in difetto di prova di una diversa volontà delle parti, non implica di per sè novazione dell’obbligazione e del rapporto cambiario, potendo risolversi in una mera dilazione di pagamento; l’art. 1230 c.c., comma 2, dispone, infatti, che la volontà di estinguere l’obbligazione precedente deve risultare in


Cass. civ. Sez. III Sent., 11/06/2008, n. 15464
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

Al principio dell’inconfigurabilità della simulazione in materia cambiaria non osta che un intento simulatorio possa comunque inserirsi nella fase di negoziazione del titolo, ovvero in quel negozio di rilascio costituente il risultato di un accordo che attua il collegamento tra il sottostante rapporto fondamentale (giustificativo dell’attribuzione patrimoniale che il vincolo cambiario intende realizzare) ed il


Cass. civ. Sez. I, 30/03/2004, n. 6275
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

L’art. 21 del regio decreto 14 dicembre 1933, n. 1669, che vieta al convenuto in azione cambiaria di opporre al portatore le eccezioni fondate sui rapporti suoi personali con il traente (a meno che il portatore, acquistando la cambiale, abbia agito scientemente a danno del debitore), non si applica al caso in cui il prenditore


 normativa cambiale

normativa cambiale

Cerca

Proprietà intellettuale

Ogni diritto sui contenuti (a titolo esemplificativo testi e architettura del sito) è riservato ai sensi della normativa vigente.

I contenuti delle pagine del sito non possono, nè totalmente nè in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della Redazione, fatta salva la possibilità di immagazzinarli nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo sito unicamente per utilizzo personale.

Qualsiasi forma di link al presente sito se inserita da soggetti terzi non deve recare danno all'immagine e alle attività della Redazione.

E' vietato il cd. deeplinking ossia l'utilizzo non trasparente, su siti di soggetti terzi, di parti del sito.

L'eventuale inosservanza delle presenti disposizioni, salvo esplicita autorizzazione scritta, sarà perseguita nelle competenti sedi giudiziarie civili e penali.