Rassegna Sentenze
Massimario Giurisprudenza
Home

Legge 7 marzo 2001, n. 62 – Nuove norme sull’editoria e sui prodotti editoriali e modifiche alla legge 5 agosto 1981, n. 416

Cliccare sul link ed inserire nella nuova finestra i suindicati dati per ottenere il testo aggiornato

La scriminante dell'esercizio del diritto di cronaca che esonera da responsabilità il giornalista è subordinata al requisito della verità oggettiva della notizia pubblicata
Cass. civ., Sez. III, 04/05/2018, n. 10592
Postato da : Redazione, maggio 7, 2018

La scriminante dell’esercizio del diritto di cronaca (quale manifestazione della libertà di espressione del pensiero ex art. 21 Cost.) che esonera da responsabilità il giornalista è subordinata (oltre che alla osservanza dei canoni della pertinenza e della continenza formale) al requisito della verità oggettiva della notizia pubblicata, che richiede la correlazione rigorosa fra fatto e


Cass. civ. Sez. II, 16/10/2017, n. 24345
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

L’aspirante all’iscrizione nell’elenco dei pubblicisti deve documentare l’effettivo svolgimento di attività giornalistica “regolarmente retribuita da almeno due anni”; la normativa tende a far accertare l’avvenuto svolgimento dello stesso tipo di attività che il pubblicista sarà poi abilitato a svolgere professionalmente (anche se non in via esclusiva, come accade per i giornalisti professionisti). Si tratta della


Cass. civ. Sez. Unite, 18/11/2016, n. 23469
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

La tutela costituzionale assicurata dal terzo comma dell’art. 21 Cost. alla stampa si applica al giornale o al periodico pubblicato, in via esclusiva o meno, con mezzo telematico, quando possieda i medesimi tratti caratterizzanti del giornale o periodico tradizionale su supporto cartaceo e quindi sia caratterizzato da una testata, diffuso o aggiornato con regolarità, organizzato


Cass. pen. Sez. Unite, 29/01/2015, n. 31022
Postato da : Redazione, novembre 23, 2017

Ove ricorrano i presupposti del fumus commissi delicti e del periculum in mora, è ammissibile, nel rispetto del principio di proporzionalità, il sequestro preventivo ex art. 321 cod. proc. pen. di un sito web o di una singola pagina telematica, anche imponendo al fornitore dei relativi servizi di attivarsi per rendere inaccessibile il sito o


 norme sulla editoria

norme sulla editoria

Cerca

Proprietà intellettuale

Ogni diritto sui contenuti (a titolo esemplificativo testi e architettura del sito) è riservato ai sensi della normativa vigente.

I contenuti delle pagine del sito non possono, nè totalmente nè in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della Redazione, fatta salva la possibilità di immagazzinarli nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo sito unicamente per utilizzo personale.

Qualsiasi forma di link al presente sito se inserita da soggetti terzi non deve recare danno all'immagine e alle attività della Redazione.

E' vietato il cd. deeplinking ossia l'utilizzo non trasparente, su siti di soggetti terzi, di parti del sito.

L'eventuale inosservanza delle presenti disposizioni, salvo esplicita autorizzazione scritta, sarà perseguita nelle competenti sedi giudiziarie civili e penali.